sonia

TRASPO DAY 2018, si è conclusa con un grande successo

 

 

San Marco Evangelista (Ce), 19 marzo 2018 - Si è conclusa con numeri davvero importanti Traspo Day 2018, la quarta edizione della Fiera del Trasporto e della Logistica che si è tenuta nell’A1 Expo (uscita Caserta Sud).

 

Innanzitutto per quanto riguarda gli espositori, con un + 10% rispetto al 2016, “che vuol dire - ha detto il presidente di A1 Expo, Antimo Caturano – che oltre 187 aziende, per l’esattezza 190 provenienti da tutt’Italia, ci hanno dato fiducia: a tutti loro va il nostro sincero ringraziamento”.

 

Notevole anche il numero dei visitatori nei quattro giorni: abbiamo sfiorato i 30mila visitatori. “Una cifra che supera l’edizione scorsa del 15%, ma – continua il presidente Caturano – si tratta di un risultato ancora migliore di quello che può far apparire il mero dato numerico. A mio parere, infatti, il fatto che quest’anno, la percentuale dei visitatori provenienti dal Mezzogiorno d’Italia, sia stata inferiore, anche se di poco, a quella dei visitatori provenienti dal resto del Paese, è davvero significativo di come Traspo Day stia superando i confini del Centro Sud per assumere un carattere sempre più nazionale”.

 

Motivo di grande orgoglio è stata la presenza anche in questa edizione al gran completo delle sette sorelle: le case costruttrici di veicoli Industriali Daf, Man, Volvo, Scania, Renault, Mercedes Benz e Iveco sono tutte presenti a Traspo Day  per la terza volta consecutiva. Un segno di interesse che gli organizzatori della fiera leggono come il desiderio di puntare sul Meridione d’Italia come un Hub fondamentale nel Mediterraneo, obiettivo che da sempre anima il progetto TraspoDay, Fiera del Trasporto e della Logistica.

 

Questa quarta edizione ha visto grande protagonista anche la Formazione  come dimostra la presenza di studenti degli Istituti Superiori Tecnico Industriali della provincia di Caserta che hanno colto in TraspoDay l’occasione concreta per avvicinarsi per la prima volta ad una filiera che potrà rappresentare nel loro prossimo futuro il campo privilegiato di impiego delle competenze apprese nel corso dei loro studi.

 

“L’appuntamento – ha concluso Caturano – è naturalmente per Traspo Day 2018; prima, però, vi aspettiamo 14-15-16 settembre 2018 a Truck in Sud – lo Show dei Motori, il raduno che nella sue precedenti edizioni ha raccolto l’adesione di migliaia di appassionati”.

 

 

 

 

I numeri di TRASPO DAY 2018

 

 


 

Visitatori: 30 mila

 

 

Visitatori nazionali in base all’area geografica (percentuali):

 

 

 

  • Nord                14%
  • Centro35%
  • Isole                  4%
  • Sud                 47%

 

 

 

 

 

 

 

Visitatori in base al ruolo aziendale (percentuali):

 

 

 

  • Responsabili aziende di autotrasporto e/o logistica                         40%
  • Autisti                                                                                                           22%
  • Addetti alla logistica                                                                                    18%
  • Responsabili acquisti aziende di trasporto e /o logistica                  14%
  • Responsabili aziende in conto proprio                                                         4%
  • Altro ( appassionati, studenti etc)                                                                 2%

 

 

 

 

 

Espositori: 190

 

 

 

Espositori in base al settore di attività (percentuali):

 

 

 

·       Produzione e commercializzazione

 

(accessori, allestimenti, attrezzature, carburanti, lubrificanti, pneumatici)                         45%

 

·       Veicoli industriali e commerciali                                                                 20%

 

·       Servizi per la logistica e l’autotrasporto

 

(sistemi telematici, assicurazioni, passaggi marittimi, assistenza fiscale)                            29%               

 

·       Aziende di trasporto e logistica                                                                      4%

 

·       Altro (associazioni, istituzioni, editoria)                                                          2%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Formazione e Informazione a Traspo Day 2018

 Successo di pubblico per la manifestazione. Intervenuti anche Alessandro Peron, direttore organizzativo Fiap e Claudio Carrano , componente del Tachograph Forum a Bruxelles

 

 Pastorano, 17 Marzo 2018 – È stata inaugurata giovedì 15 marzo la quarta edizione di Traspo Day, la Fiera del Trasporto e della Logistica che si terrà fino a domenica, 18 Marzo, al polo fieristico A1 Expo – a San Marco Evangelista, uscita Caserta Sud.

«Desidero ringraziare tutti i visitatori e gli espositori presenti – ha affermato il presidente di A1 Expo, Antimo Caturano – Tante le aziende che hanno riconfermato la loro presenza, tante altre nuove e questo, lasciatemelo dire, è per noi una soddisfazione, perché vuol dire che Traspo Day sta andando nella giusta direzione e questo ci fa ben sperare per il futuro».

Motivo di grande orgoglio è stata la presenza anche in questa edizione al gran completo delle sette sorelle: le case costruttrici di veicoli Industriali Daf, Man, Volvo, Scania, Renault, Mercedes Benz e Iveco sono tutte presenti a Traspo Day  per la terza volta consecutiva. Un segno di interesse che gli organizzatori della fiera leggono come il desiderio di puntare sul Meridione d’Italia come un Hub fondamentale nel Mediterraneo, obiettivo che da sempre anima il progetto TraspoDay, Fiera del Trasporto e della Logistica.

La quattro giorni di San Marco Evangelista si è proposta però di andare oltre il mero obiettivo commerciale, cercando di accendere i riflettori su questioni importanti che riguardano il mondo dei trasporti, come “Le responsabilità dell’impresa di trasporto nell’utilizzo da parte degli autisti del Cronotachigrafo, gli adempimenti obbligatori e ilcomportamento da tenere in caso di ispezioni”. Tema lungamente e in modo davvero approfondito trattato in un workshop, molto affollato di pubblico, che ha animato nel pomeriggio di venerdì 16 marzo l’area convegni di Traspo Day, grazie ai preziosi contributi di Alessandro Peron, direttore organizzativo Fiap e dell’avvocato Federico Gallo

Dato di rilievo è poi la crescita costante della presenza di espositori esteri presenti tra i principali protagonisti della Fiera del Trasporto e della Logistica di Caserta: quest’anno ad esempio oltre le riconferme di TimoCom e Kogel tra gli stand spiccava quello di Hankook direttamente dalla Corea

Importante anche in questa quarta edizione la presenza di studenti degli Istituti Superiori Tecnico Industriali della provincia di Caserta che hanno colto in TraspoDay l’occasione concreta per avvicinarsi per la prima volta ad una filiera che potrà rappresentare nel loro prossimo futuro il campo privilegiato di impiego delle competenze apprese nel corso dei loro studi.

Player di primo piano protagonisti a TraspoDay 2018

È soldout per la quarta edizione della Fiera del Trasporto e della Logistica che da sempre ha il suo focus sulla centralità del Mezzogiorno d’Italia come incubatore delle imprese che trasporteranno il futuro.

 San Marco Evangelista (Ce) 10 marzo 2018 Gli spazi del padiglione della nuova sede di A1 Expo, a poche centinaia di metri dalla Reggia di Caserta, nella zona industriale di San Marco Evangelista sono soldout: superare gli importanti risultati del 2016 in termini di pubblico e di volume di affari generato è l’attesa per questa edizione 2018 di TraspoDay, la Fiera biennale del Trasporto e della Logistica che si terrà dal 15 al 18 Marzo nel polo fieristico a pochi km dall’uscita autostradale Caserta Sud.

Già nella terza edizione TraspoDay fece registrare un importante incremento rispetto al 2014, sia per quel che riguarda gli espositori, sia per numero di visitatori. Si tratta di una realtà che dalla sua nascita, nel 2012 ha segnato livelli di crescita costanti e più ampi ad ogni edizione. Complessivamente possiamo dire che dalla prima edizione c’è stato un aumento di espositori globale pari al 40 % e un aumento dei visitatori pari al 30 %.

Collocata nel cuore pulsante di uno dei distretti agroalimentari più importanti del nostro paese, la manifestazione si caratterizza, sin dalla sua nascita, per l’attenzione speciale che dedica a favorire in ogni suo momento l’incontro tra i principali player della filiera e le aziende di trasporto. Un interesse che si è tradotto in adesioni importanti, come Viasat, Grimaldi, Hankook, Kogel, TimoCom, TMT Costruzioni, Jost, Marangoni, Menci, Repsol, Rao, Total Italia, Sor iberica e tanti altri.

Tra i punti di forza della manifestazione c’è, sin dalla prima edizione del 2012, l’ampio spazio dato ad un variegato programma convegnistico che offrirà l’opportunità ai visitatori di affrontare temi di stretta attualità e problematiche specifiche con l’aiuto di importanti protagonisti del settore. Personaggi come Alessandro Peron, direttore organizzativo di Fiap che affronterà insieme agli esperti di Viasat il tema quanto mai scottante: “Piano Industria 4.0, misure di interesse per l'autotrasporto ed esempi di progetti agevolabili”. Importanti anche le occasioni di Formazione offerte dai tecnici di Efficent Driving sulle insidie nascoste per chi lavora al volante e quelle degli esperti di LogCenter destinate ai carrellisti in relazione all’accordo Stato/Regioni del 22 febbraio 2012. Estrema attenzione merita infine il Seminar fortemente voluto da DMS su un tema cruciale come:Responsabilità dei titolare di impresa verso i propri conducenti ed  assolvimento degli obblighi legislativi.

Per la quarta edizione le previsioni di crescita sono ancora più ottimistiche e come ha dichiarato Antimo Caturano, patron della manifestazione: “Fare impresa in un territorio tanto complesso come il nostro, non facilita certo le cose; ma è proprio per questo motivo che vogliamo ancora più fortemente che di trasporto e logistica se ne parli qui, nel Mezzogiorno d’Italia, area strategica ma troppo spesso bistrattata. TraspoDay, in quest’ottica, è il tavolo di lavoro che coinvolge operatori nazionali e internazionali, che si danno appuntamento a San Marco Evangelista (Ce) per  ribadire l’importanza del lavoro di squadra e del fare sistema. Fattori che, insieme, contribuiscono ad ampliare e a rafforzare gradualmente le imprese e quindi, di riflesso, la ripresa dell’economia del nostro Paese”.

.

Ufficio Stampa A1 Expo

Sonia Pampuri .

Tel. 329/1625116 . E-mail: sonia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Viasat Group: acquisita la società francese Locster

 

Viasat Group – nato in Italia ed eccellenza europea nei sistemi satellitari automotive, integrati a moderne tecnologie telematiche e IoT – ha annunciato nella giornata di oggi l’acquisizione del 51% della società francese Locster, Telematics Service Provider con 4000 clienti e 25.000 connected vehicles, specializzato in soluzioni software orientate al mercato del fleet management. La presenza del Gruppo made in Italy si allarga pertanto ad una delle aree geografiche di maggiore sensibilità ai sistemi tecnologici finalizzati alla gestione di flotte di autoveicoli, siano esse autovetture, mezzi leggeri o pesanti per il trasporto merci, mezzi agricoli e da cantiere, al fine di ottimizzare i trasporti, diminuire i consumi e le emissioni di anidride carbonica, proteggere le persone e i beni, ridurre la sinistrosità delle strade, diffondere sistemi di mobilità intelligenti, e molto altro ancora.

Barometro dei trasporti di TimoCom: sempre meno mezzi di trasporto disponibili

I mezzi di trasporto disponibili in Europa sono sempre più scarsi, come messo in luce dal Barometro dei trasporti di TimoCom. Nel quarto trimestre del 2017, la piattaforma di trasporto più grande in Europa presentava un rapporto di 71 ordini di trasporto (carichi) rispetto alle sole 29 offerte di mezzi.

Pagina 1 di 2